martedì 15 novembre 2016

Il crowdsourcing del male (Fuckerberg e i nuovi Hitler)

Werner Vogels, un uomo di sicuro talento (come pure Goering, a cui un poco somiglia - o molto, chi lo sa), si prodiga a spiegare su ogni media appecoronato come l'internet delle cose sia una FCAta (a proposito di FCA, Marchionne, assumimi: fai un affare e in cambio ti spiego un paio di cose sulle automobili che ti sono sfuggite, così eviti di farti inculare dagli ammeregani), come l'automazione sia il sale della vita del futuro e, con quella sua faccina da gangster nordeuropeo specializzato in sfruttamento del porno, ribadisce che l'intelligenza artificiale arricchirà l'esistenza di ogni stronzo abbastanza danaroso da potersela permettere: tale stronzo potrà dialogare con frigoriferi, illuminazione a led, lavastoviglie, impianto di condizionamento ecc. Tutto grazie al cloud e a yottabyte di informazioni arzigogolate in maniera funzionale da uno sterminato pool di cervelli che con un decimo di fatica, impegno, e soprattutto costi, potrebbe creare la cura per il cancro o rendere abitabile il deserto (cose poco interessanti per i nostri tech-leader).

Nel medioevo vero (mica questo attuale surrogato saturo di barbari multicolori, puzzoni e davvero poco dotati a livello neuronale) lo avrebbero bruciato su una catasta di cara, old-fashioned, legna. Uno dei motivi per rimpiangere i tempi andati, è evidente.
Ma il Goering di Amazon, classiFCAto n°1 CTO of the world, non è mica il solo a proporre roba da patibolo: il leggendario Fuckerberg, quello che ha reso se stesso e un mucchio di tech-mongoloids (pilotati dalla Cia... dietro i grandi risultati c'è sempre qualcuno competente) s'è messo in testa di fare l'editore, ovvero moderare la valanga di merda che ogni microsecondo il suo social-crapwork spande nell'etere. Tradotto: io levo le idiozie e chiamo il resto 'notizie', così divento un diffusore di informazione (auto)certiFCAta, un po' come dovrebbero essere giornali e giornalisti eccetera. Equivale a dire: metto un po' di zuckero a velo sulla merda e te la vendo come pandoro.
No perchè ovviamente, al pari del socio Vogels e di Tim-culo Cook, tutta la grande e bella intenzione di depurare la galassia escrementizia è sostenuta dall'unico motore che, nella mente anglosassone, muove il sole e l'altre stelle: l'insaziabile fama di grano.
Dal vangelo secondo internet: 
In principio era il Grano,
il Grano era presso Dio
e il Grano era Dio.

Egli era in principio presso Dio:
tutto è stato fatto per mezzo di Lui,
e senza di Lui niente è stato fatto di tutto ciò che
esiste.


E i nuovi Hitler sono molto fedeli al vangelo, sono dei probi e instancabili evangelisti...
Poi, scava scava, si scopre che lo schema del facitore di pentole senza coperchi rimane prevalente, fra i pezzi di merda di ogni dimensione, genere e grado: qui un lieve, microscopico antipasto. 
Insomma, tralasciando i soliti truffatori, scammers, ricattatori assortiti e ladri di dati, i piattaformari che governano le sorti del web in chiaro forniscono gentilmente (a fini di lucro, ovvio) supporto e assistenza ideo-logistica a psicopatici, sadici, stupratori, sessuomani, maniaci, pervertiti, razzisti, sfruttatori, prostitute di ogni sorta (giornalisti compresi), stalker, violenti, pedofili e sociopatici di tutti i colori. Grazie per l'aiuto, guys. Il mondo non era abbastanza schifoso per conto suo.
Perchè chiaramente il saggio (o pigro) poliziotto potrebbe osservare "can che abbaia non morde". Ok, finchè il cane è uno, o un gruppetto... ma se diventano decine, centinaia... o decine di migliaia (se gli stagisti dell'Espresso se ne sono accorti significa che la roba è proprio evidente, fidatevi) prima o poi qualcosa di brutto finisce per accadere. Trascuriamo pure il fatto che, dato il panorama interno lordo (PIL), i simpatici inculacammelli di cui tutti si preoccupano causa neo-invasione dell'Europa risultano un trascurabile rumore di fondo...
Il poliziotto postale, dal canto suo, guidato dall'etica del raggiungimento contributivo minimo per la pensione, si occupa sovranamente di rumeni clonatori di carte-credito e degli eventuali danni collaterali della depravazione 2.0 (gli esempi necessiterebbero di antiemetico sicchè evito).

Però, caro piattaformaro, tu al malvagio fornisci servizi di reclutamento e propaganda che lo zozzone medio (vale a dire il 95% delle bestie in circolazione) neppure si sarebbe mai sognato. E ben consapevole di quanto la merda attiri click (ogni nanosecondo della nostra presenza online è monetizzato da qualche stronzo, mai dimenticarlo) non solo non ti sogni di privarti di tali verminose presenze, ma implementi bizantine policy di controllo a mo' di ipocrita cosmesi e morta lì. Gli fai pure da amplificatore mediatico, visto il successo clamoroso di certi gruppi-cloache arrivato fino alle televisioni NAZIonali e certificato da merchandising e occupazioni a tempo pieno di individui ripugnanti altrimenti dediti alla bassa macelleria, un lavoro in cantiere o da pulitore notturno di uffici e call-center. Una volta la turpitudine era costretta al minimo pudore della clandestinità; prima che i piattaformari la brandizzassero, s'intende.
Da perfetto stupido figlio di puttana iNNiori (o fingi) come le new generationZ sul web ci crescano e ci si educhino. 
Quanto male vuoi all'umanità è difficile da misurare, seriously. 
Stalin al confronto era un filantropo (e in ogni caso aveva motivi migliori dalla sua).

Dice: ma che c'entra uno che ti manda i pacchi con quell'altro che campa sull'esibizionismo più triviale? 'Ndovina bbello: a botte d'intelligenza artificiale e sistemi di machine-learning (a parte che: ti piacerebbe il rumeno in totale controllo della tua domotica? think about it) ci si troverà presto sommersi da stronzi robotici in aggiunta alle legioni dei normali.
A quel punto resterà soltanto il fuoco.


 (ndr: come sempre gugolblogger ha perso parte del pezzo a causa del fatto che è un servizio di merda)